Artisti contemporanei provenienti da tutto il mondo animeranno. anche quest’anno, Sorrento SyArt, un evento ricco di idee, emozioni e sogni.

Ci saranno artisti Italiani, Americani, Australiani, Tedeschi, Serbi, Spagnoli, Cubani, Libanesi, Israeliani, Egiziani e Francesi.

Alla guida quest’anno Rossella Savarese, curatrice e gallerista che ne ha seguito anche la precedente edizione. L’intenzione progettuale è di dar vita ad un dialogo che s’innesta grazie ad un messaggio inviato da artisti quali Andy Warhol, Robert Indiana, Keith Haring e Roy Lichtenstein, indiscussi rappresentanti internazionali della POP ART presenti nella Main Room Pop Art. Messaggio che, decodificato e rimodulato, trova nuove espressioni nelle opere esposte nella sala Neo-Pop e prosegue, animandosi all’interno del percorso espositivo in cui Pittura, Scultura, Installazione, Fotografia, si raccontano con più di cento lavori. Alla Solo Room dello scorso anno, se ne aggiunge una seconda, quest’anno assegnate rispettivamente all’artista di origini tedesche Julia Krahn ed all’artista Lello Masucci la cui opera storica del 1988 “Sacchi di Notti napoletane” è stata recentemente acquisita dal Museo MADRE di Napoli. Consistente la partecipazione femminile, con una chiara volontà di lanciare un monito sulla presenza delle donne nel mondo dell’arte.

All’ingresso di Villa Fiorentino, luogo che ospita l’evento, sarà inoltre installata l’opera dell’artista israelo-americana Dalya Luttwak, commissionata in occasione della 16° edizione della Biennale di architettura di Venezia nel 2018.

Località: Sorrento

Indirizzo: Villa Fiorentino

Data Inizio: sabato 11 Maggio, 2019

Data Fine: domenica 09 Giugno, 2019